Tutti i costi di una vacanza a Minorca 

Piccola e tranquilla, Minorca rappresenta quando ti meglio possano offrire le Baleari. Non è un’isola di infiniti grattacieli e super club aperti tutta la notte: le vacanze a Minorca comprendono spiagge sabbiose incontaminate, ondeggianti acri di terreni agricoli e ristoranti a conduzione familiare. Se stai cercando di rilassarti, questa è la tua isola. 

Con i suoi numerosi villaggi e le vivaci città, i paesaggi belli e lussureggianti, le coste blu, le località balneari e i fantastici locali dove mangiare, Minorca apre il suo cuore a tutti coloro che visitano.

Regalarsi una vacanza a Minorca è sempre un piacere, che tu sia in coppia oppure in famiglia. Ma quanto costa una settimana a Minorca? In questa guida vogliamo fornirti tutte le informazioni utili sui prezzi delle vacanze a Minorca: dal viaggio al pernottamento fino alle attività da fare.

I prezzi per una settimana a Minorca

Iniziamo col dire che il costo di una vacanza a Minorca dipende da molti fattori. Per prima cosa, il periodo. È ovvio che una settimana di vacanza a giugno a Minorca può arrivare a costare anche la metà dello stesso periodo trascorso in agosto. I prezzi di settembre a Minorca, ad esempio, sono molto più bassi sia per ciò che riguarda il pernottamento in strutture ricettive che per i voli.

Una settimana a giugno comprensiva di volo e hotel va dai 795 euro ai 1195 euro. Minorca in agosto ha prezzi molto più alti, come succede nelle principali località turistiche: si va dai 1200 euro ai 2300 euro.

I pacchetti viaggi

I pacchetti viaggi sono la soluzione più semplice e comoda, ma difficilmente la più economica, soprattutto quando si organizza la propria vacanza molto tardi, cosa che spesso accade perché il famigerato piano ferie delle aziende viene organizzato non prima di giugno.

I prezzi dei voli, a pochi giorni dalla programmata partenza, possono arrivare a prezzi proibitivi e c’è anche la possibilità che non ci siano più posti disponibili sugli aerei. Se sei un tipo temerario, però, potresti anche pensare a un last minute per Minorca.

Approfittando delle offerte dell’ultimo minuto il costo delle tue ferie a Minorca potrebbe scendere di molto. Spesso queste soluzioni prevedono il tutto incluso.

Di quanti soldi ho bisogno per un soggiorno di una settimana a Minorca?

Orientativamente se vuoi trascorrere un soggiorno sull’isola i prezzi per una settimana a Minorca saranno:

  • 482 euro: per un soggiorno economico di 7 giorni a Minorca senza hotel;
  • 843 euro: per un viaggio economico di 7 giorni a Minorca con hotel;
  • 1.200 euro: per una settimana di soggiorno confortevole a Minorca;
  • 2.000 euro: per una settimana di vacanze di lusso a Minorca.

Se vuoi risparmiare, avendo comunque a disposizione un villaggio turistico con soluzione all inclusive, pensione completa o mezza pensione, puoi trovare un volo low cost per l’isola e, in seguito, prenotare un villaggio.

Costo dei voli per Minorca 

Tra i prezzi da considerare per andare a Minorca c’è il costo del viaggio. I voli per Minorca sono abbastanza economici, soprattutto se parti da Barcellona o Madrid. Se vuoi trovare voli diretti per Minorca dall’Italia e possibilmente economici, il consiglio è di cercarli con almeno quattro mesi di anticipo, soprattutto se andrai in estate.

Le compagnie aeree, solitamente, pubblicano le tariffe dei propri voli anche un anno prima della partenza. Per evitare che i prezzi aumentino troppo, meglio prenotare subito anche hotel, noleggi auto e attività.

Prenotando adesso (maggio 2021) per luglio il costo di un biglietto aereo per Minorca (volo diretto) è di 130 euro andata e ritorno con la compagnia aerea Vueling.

Gli alloggi

La soluzione più economica per dormire è un piccolo albergo, una pensione oppure affittare una casa vacanza a Minorca. Il prezzo di una stanza per una notte dipende molto dalla località.

Generalizzando, si può affermare che i prezzi medi di soggiorno sono più elevati nel mese di luglio e agosto, raggiungendo i 460 € a notte per due persone. I prezzi medi degli alloggi per vacanze a Minorca raggiungono, invece, i livelli più bassi a ottobre con 152 € a notte.

Quanto costa mangiare a Minorca? 

Un’altra voce da valutare nel costo delle vacanze a Minorca è quella relativa al cibo, in particolare per quanti optano per l’affitto di una casa oppure di un B&B.

Il costo medio nei ristoranti di Minorca è di:

  • 10 euro: in un tipico fast food.
  • 40 euro: per un pasto completo in un ristorante di categoria media.
  • 50/60 euro: i prezzi salgono per un pranzo o cena in un ristorante di categoria alta.

Per gli amanti del caffè, il prezzo di un cappuccino a Minorca è di 2,50 euro mentre per un espresso è di 1,80 euro.

Muoversi a Minorca

Rispetto alla Spagna, che è ancora una destinazione piuttosto economica, Minorca in quanto isola votata al turismo presenta prezzi più alti. Il costo della vita a Minorca nei mesi estivi può essere piuttosto dispendioso anche per muoversi e spostarsi sull’isola.

Quanto costano i taxi a Minorca?

Iniziamo con i taxi, uno dei mezzi più usati dall’aeroporto per raggiungere la destinazione prescelta. Per conoscere il prezzo di un viaggio in taxi ti consigliamo la pagina web dell’Associazione Menorquina Radio Taxi, principale compagnia di taxi dell’isola, che lo calcola automaticamente quando si inserisce il luogo di partenza e di arrivo e si imposta la data.

La tariffa base diurna è di 1,04 €/km, mentre quella notturna (dalle 21 alle 6) e festiva è di 1,26 €/km. Il servizio minimo, qualunque sia la durata del tragitto, costa 7,20 €.

Costo del noleggio auto a Minorca 

Una delle opzioni migliori per visitare l’isola in tutta comodità è servirsi del noleggio auto a Minorca. In questo modo sarai libero di girare l’isola come e quando vuoi. Il costo del noleggio di una macchina a Minorca per una settimana a luglio, ad esempio, si aggira intorno ai 200 euro a settimana.

Più economico il costo del noleggio moto, che è più o meno di 106 euro per una settimana. A ciò naturalmente va aggiunto il costo del carburante, che a Minorca è di 1,60 euro a litro.

Costo dei trasporti pubblici

Chi vuole risparmiare può fare affidamento sugli autobus. I trasporti pubblici a Minorca sono piuttosto limitati (ci sono solo autobus), ma nella stagione estiva coprono tutte le baie e i villaggi. Se viaggi a Minorca in estate, scegliere il trasporto pubblico è una buona opzione.

Di seguito ecco i prezzi degli autobus a Minorca:

  • Autobus per andare dall’aeroporto di Mahón al centro di Mahón: € 2,65 il viaggio a persona.
  • Autobus dal centro di Mahón a Ciutadella: viaggio € 5,10 a persona.
  • Autobus da Ciutadella a Son Saura: 6,10 € andata e ritorno a persona.
  • Autobus per Cala Macarella da Ciutadella: 8,25 € andata e ritorno a persona.

Quanto costano le escursioni a Minorca? 

Quando organizzi il tuo budget di viaggio a Minorca in estate, devi tenere conto anche di come vuoi trascorrere il tuo tempo. Le escursioni a Minorca sono un must delle attività da poter fare sull’isola.

In particolare quelle in barca rappresentano un’occasione unica per conoscere alcune delle baie più importanti dell’isola. Una gita in barca costa in media € 50 a persona.

Il costo delle escursioni a Minorca in kayak è, invece, di circa 40 euro. Poi c’è il costo degli ombrelloni, che a Minorca si aggirano sui 18/20 euro al giorno.

Conclusioni: perché Minorca è più cara di altre destinazioni 

Le vacanze a Minorca non sono esattamente economiche. Non aspettarti di trovare gli stessi prezzi delle isole greche o della Turchia, dove il costo totale per una vacanza di una settimana corrisponde spesso alla metà di quello delle Baleari.

In Grecia e Turchia si risparmia soprattutto sul cibo, sul costo dei lettini e degli ombrelloni e in generale sugli alloggi.

Con un po’ di pazienza e di lungimiranza, però, è possibile trovare ottime occasioni anche a Minorca prenotando con largo in anticipo. Risparmiando sul volo e sugli alloggi, i prezzi dei ristoranti e di altre voci come i divertimenti, rientrerai perfettamente nel tuo budget.