I migliori 5 itinerari per visitare Minorca in barca se sei un principiante

Se stai pensando di trascorrere una vacanza sull’isola di Minorca, perla del Mediterraneo conosciuta soprattutto per le sue magnifiche spiagge (delle quali molte ancora quasi del tutto incontaminate), non puoi perderti l’opportunità di esplorare la costa di Minorca a bordo di una barca.

Tra le tantissime calette dell’isola ci sono alcuni infatti veri e propri tesori nascosti che puoi raggiungere solo via mare. Non preoccuparti se non possiedi un’imbarcazione: ci sono tantissime opzioni per il noleggio barche a Minorca, per permetterti di cogliere l’opportunità unica di scoprire questi angoli di mare lontani dal turismo di massa.

Minorca offre una grande varietà di percorsi che si possono fare in barca, sia per i principianti che per i marinai più esperti. In questo articolo ti consigliamo alcuni dei migliori itinerari da fare in barca ideali per i meno esperti e per chi visita l’isola per la prima volta.

Cosa considerare prima di programmare 

Prima di iniziare ad esplorare la costa di Minorca in barca, ci sono alcune cose importanti da considerare. Leggi di seguito:

Potrebbe interessarti anche → Noleggio barche a Minorca: tutto ciò che c'è da sapere 🚣‍♂️

noleggio barca con menorca en barca

La stagione

La stagione migliore per navigare sull’isola va da maggio a settembre, quando le temperature sono piacevoli e le acque sono calme.

Le condizioni meteorologiche e il vento 

È importante controllare le previsioni del tempo prima di partire. Le condizioni meteorologiche possono cambiare rapidamente nel Mediterraneo, quindi è importante essere preparati per eventuali cambiamenti improvvisi.

Inoltre, per navigare a Minorca, è necessario considerare anche la direzione e la forza del vento, poiché alcuni porti dell’isola sono più influenzati da determinati venti rispetto ad altri.

Ad esempio, a Cala en Bosch il vento di componente sud può impedire la navigazione, mentre a Ciutadella i venti di componente ovest possono causare difficoltà.

È quindi fondamentale pianificare il percorso tenendo conto di questi fattori, e cercare la protezione della costa per navigare in modo sicuro e confortevole.

Le tue abilità

Assicurati di avere le giuste competenze e conoscenze per navigare in sicurezza.

Se non te la senti di guidare, considera di noleggiare una barca con skipper per farti guidare e fornirti consigli sulla navigazione.

Per coloro che non hanno esperienza nella navigazione ma vogliono mantenere una certa autonomia, esiste anche la possibilità di rivolgersi a un noleggio barche senza patente a Minorca. Queste barche sono dotate di tutti i comfort e gli strumenti necessari per garantire una navigazione sicura e piacevole.

I migliori 5 itinerari per principianti

Sei pronto per noleggiare una barca a Minorca e scoprire l’isola via mare? Ecco una lista dei migliori itinerari per principianti da fare in barca sull’isola:

1. Punta Prima

Punta Prima è una zona perfetta da raggiungere in barca per i principianti. La spiaggia di Punta Prima è caratterizzata da sabbia fine e acque cristalline, ed è molto popolare tra le famiglie con bambini, grazie alla presenza di servizi come docce, bagni, noleggio di ombrelloni e sdraio.

Potrebbe interessarti anche → Le migliori escursioni a Minorca in barca 🚣‍♀️

Inoltre a Punta Prima si possono praticare numerose attività acquatiche, come kayak, paddle surf, snorkeling e immersioni subacquee. Nelle vicinanze c’è anche una buona scelta di ristoranti, bar e negozi di souvenir e di artigianato locale.

Trattandosi di una spiaggia molto gettonata tra i turisti, arrivare in barca ti permetterà non solo di ammirare la costa da una prospettiva unica, ma anche di evitare il traffico e raggiungere la spiaggia senza dover affrontare lunghe code o cercare un parcheggio.

punta prima

2. Binibeca

Binibeca è un’altra zona ideale da raggiungere in barca e che offre numerose attrazioni. Una delle principali è rappresentata dal caratteristico villaggio di pescatori, con le sue case bianche e le strade strette.

La località è famosa anche per la sua bellissima spiaggia, Binibeca Vell, che è considerata una delle più belle di Minorca. La spiaggia, a forma di “U” aperta e circondata da falesie di media grandezza, ha dimensioni minute e si contraddistingue per essere una spiaggia rocciosa. Tuttavia, il fondale marino si presenta sabbioso nella parte centrale e roccioso in quella laterale.

Raggiungendo Binibeca in barca potrai ammirare il bellissimo villaggio e la spiaggia da una prospettiva unica, evitare il traffico (soprattutto in alta stagione) e avere accesso diretto a numerose attività acquatiche, come lo snorkeling o il paddle surf.

3. Cala Galdana

Cala Galdana è una delle baie più famose di Minorca. Situata sulla costa sud-ovest, questa bellissima spiaggia con acque cristalline e sabbia fine è una delle mete turistiche più popolari dell’isola. Offre anche numerosi servizi come ristoranti, bar e negozi, che la rendono una località ideale per trascorrere una giornata in spiaggia in totale relax.

Uno dei grandi vantaggi di raggiungere Cala Galdana in barca è la possibilità di esplorare le numerose spiagge vicine. Ad esempio, Cala Macarella è facilmente raggiungibile in barca da Cala Galdana. Altre spiagge che vale la pena visitare sono Cala Mitjana, Cala Trebaluger e Cala Macarelleta, tutte raggiungibili in barca o attraverso sentieri panoramici.

Inoltre, trattandosi di una delle spiagge più visitate dell’isola, in alta stagione può essere molto difficile trovare parcheggio (a meno che non si arrivi molto presto): arrivare in barca ti permetterà di non doverti preoccupare di tutto ciò.

4. Cala en Porter

Cala en Porter è una grande baia situata sulla costa meridionale di Minorca, dalle acque generalmente calme e dunque ideale per i principianti che vogliono esplorarla in barca.

Potrebbe interessarti ☞ I migliori luoghi per fare diving a Minorca 🐠 🐡 🐟

Uno dei principali vantaggi di raggiungere Cala en Porter in barca è la possibilità di esplorare le bellissime grotte che si trovano lungo la costa. Inoltre, trattandosi di una località piuttosto popolare tra i turisti, potrai evitare il traffico stradale, oltre a goderti il panorama unico del mare aperto di Minorca.

Potrai anche trovare facilmente posti dove ormeggiare la barca e trascorrere il resto della giornata in spiaggia.

5. Cala Pregonda

Questa bellissima spiaggia, una tra le più iconiche di Minorca, si trova nella costa settentrionale dell’isola ed è caratterizzata da un paesaggio roccioso e acque di un intenso colore turchese.

La spiaggia è accessibile solo via mare o attraverso un sentiero panoramico che attraversa una zona protetta. Per questo motivo raggiungerla in barca è una delle migliori opzioni nonché una delle più suggestive, poiché ti permetterá di ammirare la bellezza della costa nord di Minorca durante la navigazione.

Una volta arrivato in spiaggia, potrai goderti il suo paesaggio unico e tuffarti nelle acque cristalline per fare snorkeling o nuotare. Cala Pregonda è generalmente tranquilla e meno affollata rispetto ad altre spiagge più famose di Minorca, il che la rende ideale per trascorrere una giornata di relax lontano dal caos della città.

Come abbiamo visto, l’isola di Minorca offre molte opportunità per chi desidera esplorare la costa a bordo di una barca. Da nord a sud, ogni spiaggia ha qualcosa di unico e vale la pena di essere visitata, soprattutto se si ha l’opportunità di ammirarla da un punto di vista privilegiato, ovvero su una barca.

Noleggiare una barca senza patente è un’opzione ideale per chi non è un esperto ma vuole comunque visitare l’isola in autonomia e godere delle sue bellezze programmando tutto nei dettagli. Ricorda però di navigare sempre in sicurezza e di rispettare l’ambiente circostante.