Dove comprare le minorchine a Minorca

A cura di Cristina Pellicciotti

Le “avarcas” sono i tipici sandali di Minorca la cui origine si fa risalire addirittura -e non scherziamo!- ai tempi delle guerre puniche: si ritiene infatti fossero utilizzate dai soldati delle isole Baleari che si trovavano a quel tempo al servizio del generale cartaginese Annibale in lotta contro i Romani.

I dati storici ci informano poi che nel XIII secolo fossero i cosiddetti “payés”, i contadini minorchini a produrre direttamente le loro avarcas, nei colori beige o marrone, con strisce di pelle cucite a mano: la terra dell’isola è infatti molto sassosa, per cui gli agricoltori locali avevano bisogno di scarpe molto resistenti e allo stesso tempo flessibili. In epoca moderna, infine, vennero rinforzate con suole di gomma provenienti da vecchi pneumatici in disuso.

Insomma dei sandali dalle umili origini, perfetti per lavorare in campagna, che solo recentemente si sono trasformati in una calzatura estiva di moda amata non solo dai minorchini ma anche dai molti turisti che ogni anno visitano l’isola e che l’associano alle idee di vacanza e tempo libero. Famose in tutta Spagna sono le foto dell’attuale famiglia reale in vacanza a Maiorca con ai piedi differenti modelli di minorchine.

Comode, flessibili e molto resistenti, le Avarcas -in minorchino- o Abarcas in castigliano, si possono trovare di tutte le taglie (incluso per bambini e bebè), diversi stili, colori e prezzi. Sono, in generale, calzature economiche e alla portata di tutte le tasche.

Ma come riconoscere le autentiche minorchine dalle molte imitazioni, a buon prezzo ma di dubbiosa qualità, oggi esistenti? Senza entrare nei dettagli di fabbricazione, il nostro consiglio è quello di controllare che posseggano sia il marchio «Avarca de Menorca» che dal 2010 garantisce la qualità dei materiali utilizzati ed i processi di produzione artigianale, sia l’indicazione «Producto hecho en Menorca» che ne indica la zona geografica di fabbricazione.

Ecco perchè qui di seguito vi vogliamo offrire una breve rassegna dei migliori spacci e negozi di avarcas minorchine

Una delle fabbriche più conosciute è certamente la MIBO che ha sede nel Comune di Es Migjorn e che combina la fabbricazione artigianale con le nuove tecnologie per poter offrire ai propri clienti una gran varietà di modelli e colori.

Lo spaccio aziendale che offre la vendita diretta dei propri prodotti si trova nella zona industriale di Migjorn (appena fuori dal paese in direzione Santo Tomás), al seguente indirizzo: Polígono Industrial, Nave B-6 (telefono 971 370 562).

Nella loro pagina Web www.abarcasmenorquinas.com è possibile consultare modelli e prezzi. L’azienda possiede diversi negozi sparsi nell’isola, eccone gli indirizzi: Calle Ses Moreres 46 e Costa Hannover numero 24, entrambe a Mahón, Calle General Alberti 1 a Mercadal, nel centro commerciale di Son Bou edificio D numeri 5 e 12; infine dispone di due punti vendita anche a Ciutadella, esattamente nella Calle Pere Capllonch numero 22 e in José María Cuadrado al civico 30.

Un’altra fabbrica ben conosciuta dove è possibile comprare direttamente in loco è la RIA, con sede e un grande negozio aperto al pubblico nella zona industriale di Ferreries (Calle Trencadors numero 25, telefono 971 373 070). Nata nel 1947, si tratta di un’azienda famigliare che continua a produrre le avarcas secondo la più autentica tradizione minorchina innovando in comodità, originalità e traspirabilità.

Anche in questo caso vi lasciamo il loro indirizzo Web www.ria.es/ per dare un’occhiata ai diversi modelli disponibili. Ria è presente anche con una serie di punti vendita a Mahón nel centralissimo Carrer Nou al civico 42, ad Arenal d’en Castell nel negozio di souvenirs dell’hotel Aguamarina e in zona Ciutadella, sulla strada principale che collega Mahón a Ciutadella -al km 35-, nel centro divertimenti “Castillo Menorca”.

Una terza azienda che vi vogliamo suggerire nella nostra breve rassegna è CASTELL, con sede nella zona industriale di Ciutadella (Calle Sabaters numero 22, telefono 971 384 079). La ditta minorchina propone una grande quantità di disegni sia tradizionali che di combinazioni più moderne, prestando molta attenzione sia all’anatomia che all’ergodinamica della scarpa. Anche in questo caso vi lasciamo la loro pagina Web da consultare www.avarcacastell.com/.

Oltre che direttamente nello spaccio della fabbrica, è possibile trovare i prodotti di Castell Menorca anche in vari punti vendita propri: in aeroporto, nella Calle Hannover 38 di Mahón, a Ciutadella nella calle Capllonch 12 e nell’outlet della Calle Del Roser 10, nonché in vari altri negozi non propri consultabili direttamente nella pagina Web.

sandali tipici minorca

Ah, un ultimo suggerimento! Se voleste portare un regalino ricordo ai vostri amici e familiari e il vostro bagaglio fosse già strabordante, nei numerosi mercatini o negozi di souvenir presenti nell’isola potrete trovare le avarcas anche in versione portachiavi, simpatiche e decisamente più comode e leggere da mettere in valigia.