Programma prossima primavera al teatro principale di Mahon

Tra marzo e maggio, il teatro di Mahon ospiterà 17 spettacoli molto diversificati fra loro

Il programma primaverile del Teatro Principale di Mahon prevede fino a 17 eventi culturali di diversa natura artistica, rivolti a tutto il pubblico e con una buona rappresentanza di proposte con radici minorchine e altre di portata nazionale e internazionale.

Tra gli spettacoli più importanti ricordiamo l’apertura del Menorca Jazz Festival con Ray Gelato & The Giants (12/03), la rappresentazione de Il Trovatore nell’ambito della LI Temporada de Ópera (27 e 29 maggio) e la celebrazione della Giornata Mondiale della Danza con lo spettacolo La montagna, la verità e il paradiso, della compagnia Mal Pelo (29/04).

Nel periodo più prolifico dell’anno per le arti, il Principale apre anche le sue porte a interessanti proposte locali, come l’ultimo spettacolo di Rita Barber, Pardals al cap (6/03), il concerto che commemora i 20 anni del Cor Illa de Menorca (20/03), la prima della nuova produzione de La Resistencia, Carrer de sa Comèdia (27/03) o la rappresentazione di Creus que això li interessa a algú? (16/04), di Mô Teatre.

Anche i più giovani avranno il loro spazio con i loro spettacoli. Tra i prioncipali, il 10° Festival di teatro per bambini di Mahon (22-24/04), la programmazione dello spettacolo Arte factes musicals come parte del programma “Viu la Cultura” (17/03) e il 19° “Festival de Teatre Grecollatí” (31/03).

Programma di marzo

Pardals al cap, con Rita Barber

Potrebbe interessarti anche ☞ Cosa fare a Minorca a marzo

Domenica 6/03 – ore 19.00

Con Pardals al cap, Rita Barber porta in scena la sua musica e le parole dei poeti minorchini. Le nuove canzoni sono il risultato della collaborazione con poeti come Ponç Pons, Sílvia Pons, Pere Gomila, Jordi Odrí, Bep Joan Casasnovas, Anna Maria Ticoulat, Michel Bourret, Fancesc Florit Nin e Maria Galetta.

Coeducançons: l’8M si canta per l’uguaglianza

Martedì 8/03 – 18.00.

Gli alunni del CEIP Sa Graduada eseguono le canzoni che hanno composto l’anno scorso nell’ambito del progetto musicale “Coeducançons”. Una banda composta da genitori di alunni accompagnerà il gruppo di artisti più speciale del mondo, che ci insegneranno una serie di loro composizioni a favore dell’uguaglianza e del rispetto della diversità.

24è Menorca Jazz: Ray Gelato & The Giants

Sabato 12/03 – 20:00

Ray insegna il suo stile unico di swing, jazz e R&B in tutto il mondo dal 1988. Sassofonista, cantante e compositore, Ray Gelato si è esibito nei maggiori festival e jazz club internazionali, da New York a Tokyo.

Artefatti musicali

Giovedì 17/03 – Matinée per gli scolari

Il concerto Artefactes musicals ci mostrerà, in modo originale e divertente, come tutti i tipi di strumenti musicali possono essere realizzati con materiali riciclati e oggetti di diversa origine e, allo stesso tempo, riprodurre alcune delle canzoni più note.

Concerto di chiusura del 20° anniversario di Cor Illa de Menorca

Domenica 20/03 – ore 19.00

Il “Cor Illa de Menorca” ritorna sul palcoscenico del Principale dopo l’interruzione forzata causata dalla pandemia. E lo fa con due proposte artistiche molto interessanti: l’esecuzione della cantata Carmina Burana, di Carl Orff, e la prima di un’altra cantata, composta da Antoni Pons Morlà e ispirata al poema Lo pi de Formentor, di Miquel Costa i Llobera.

Giornata mondiale del teatro: Carrer de sa Comèdia

Domenica 27/03 – 19.00.

Sepolto sotto il Teatro Principale, tra i resti del vecchio palcoscenico un pugno di attori e attrici sono sottoposti all’eternità dei tempi della ripetizione. Sono fantasmi della Calle de la Comedia. Disorientati da un groviglio di dati e ricordi scollegati, continuano la loro attività nell’ombra, aspettando il momento che li riporterà alla luce.

XIX Festival del Teatro Grecollatí

Giovedì 31/03 – Matinée per gli scolari

Le scuole secondarie di Minorca ospitano ancora una volta il Festival de Teatre Grecollatí. La diciannovesima edizione arriva al Principale di Mahon con l’obiettivo di rendere i classici greco-latini accessibili agli studenti attraverso giovani compagnie teatrali.

Programma di aprile

Aquell carrer

Sabato 2/04 – ore 19.00

Basato su una serie di interviste e documenti storici, Aquella carrer rivela la personalità del quartiere di Sa Torre a Manacor durante la seconda metà del XX secolo. Miseria, contrabbando, sesso. Vite che compongono un puzzle che spiega lo sviluppo socio-economico di un quartiere periferico e allo stesso tempo illustra il pensiero, la morale e la vita quotidiana del convulso XX secolo.

Fuoco selvaggio

Sabato 9/04 – 19.00.

Ti sei mai chiesto chi sei? Fuoco selvaggio è uno spettacolo comico, creato dall’attore e acrobata Wilbur, che ci invita a guardarci allo specchio e ad accettare che non siamo così belli, non così magri, non così grassi, non così intelligenti, non così normali.

We come back

Domenica 10/04 – 19.30

Moments a Cor ritorna più forte che mai, accompagnato dal cantante soul e gospel Latonius Earl. Latonius ha condiviso i palchi degli Stati Uniti con una moltitudine di artisti gospel, tra cui Dr. E LaQuint Weaver & The Hallelujah Singers, Larry Callahan & SOG… E con leggende come Sarah Vaughan e Al Jarreau.

Concerto di Pasqua della Banda Musicale di Mahon

Mercoledì 13/04 – ore 19.00

In occasione delle vacanze di Pasqua, la Banda musicale di Mahon, diretta da Miquel Llario, ha preparato un concerto con opere di Franz Lehar, Offenbach, Den Arend, Armando Blanquer, Pablo Sorozábal e Rossini.

Creus que això li interessa a algú?

Potrebbe interessarti anche ☞ Minorca ad aprile: meteo e cose da fare 🌼

Sabato 16/04 – 19.00.

Jordi Odrí e Joan Taltavull sono la strana coppia del teatro minorchino. Hanno già interpretato diversi ruoli dopo aver lavorato insieme in svariati testi per due interpreti come El cor d’un boxejador, Adreça desconeguda o Amants.

X Festival de Teatre Infantil de Maó (10° Festival di teatro infantile di Maó)

Dal 22/04 al 24/04

Un decennio che rivendica l’importanza delle arti dello spettacolo per i bambini e il giovane pubblico, ospitando le migliori, le più audaci e le più innovative proposte. Un impegno tra la città e il Teatro Principale di Mahon, e la convinzione che la cultura è un bene inalienabile che deve essere offerto ai bambini.

Giornata mondiale della danza: La montagna, la verità e il paradiso

Venerdì 29/04 – 20.30

Il creatore e ballerino Pep Ramis, co-direttore artistico della compagnia di danza Mal Pelo, presenta il suo primo spettacolo da solista. Lavorare da solo significa anche rivisitare gli strumenti del mestiere accumulati dal creatore di scena dopo una lunga carriera. La capacità di trasformazione dell’interprete in uno spazio nudo e bianco e la precisione del gesto e della voce sono le poste in gioco fondamentali nella drammaturgia di un pezzo che propone un viaggio mutevole, emozionante e stimolante.

Programma di maggio

Gran Gala Sine Dolore

Sabato 7/05 – ore 19.00

Anche quest’anno, il Teatro Principale di Mahon sarà lo scenario del Gran Gala organizzato dalla Fondazione Sine Dolore, nell’ambito del Parco Mondiale Sine Dolore. Ancora una volta, la cantante Maria Camps sarà incaricata di dirigere la messa in scena di un Gala pieno di musica ed emozioni.

Ramon Gener su Il Trovatore

Domenica 8/05 – 19.00

Il divulgatore musicale Ramon Gener darà al pubblico le chiavi de Il Trovatore di Giuseppe Verdi. L’opera è la protagonista della nuova stagione lirica, organizzata dalla Fundación Menorquina de la Ópera e dagli Amics de s’Ópera de Maó (Amici dell’Opera di Mahon).

LI Temporada d’Òpera: Il Trovatore, di G. Verdi

Venerdì 27/05 – 21.00.

Domenica 29/05 – 20.00

Uno dei grandi classici di Giuseppe Verdi, Il Trovatore, è il titolo scelto per celebrare la LI Temporada d’Òpera. Rappresentata per la prima volta il 19 gennaio 1853 al Teatro Apollo di Roma, è un’opera romantica in quattro atti con una trama romanzesca, ambientata all’inizio del XV secolo nella Corona d’Aragona.

Fonte: Menorca al Dia