In maggio l’aeroporto di Minorca riapre al 100%

La direzione dell’aeroporto di Minorca ha annunciato, questo venerdì, che la stagionalità della struttura durerà da maggio a ottobre, ovvero solo sei mesi invece dei soliti sette.

Durante questo semestre la struttura funzionerà al 100% della sua capienza e non con metà edificio chiuso.

I rappresentanti dei lavoratori hanno già denunciato i danni che questa situazione comporta.

Per cominciare, lascia i dipendenti di Minorca in svantaggio rispetto ad altri aeroporti situati in zone turistiche, impedisce la possibilità di crescita economica dell’isola ostacolando l’arrivo di aerei e accorcia il periodo lavorativo dei fissi-discontinui che AENA è obbligata ad assumere.

Potrebbe interessarti anche → Tutto sul servizio di transfer dall'aeroporto di Minorca ✈️

Per tutte queste ragioni, la Confederazione dei Sindacati Professionali dell’Aviazione denuncia la decisione unilaterale della Direzione dell‘AENA e chiede alle Istituzioni di Minorca di ristabilire la stagionalità dei sette mesi.

Bisogna ricordare che Minorca è un territorio aperto a causa della bassa incidenza di Covid quindi può ricevere visitatori ma il turismo britannico, il principale mercato dell’isola, non potrà viaggiare, prevedibilmente, fino a metà maggio.

Qui i voli diretti per Minorca:

Voli diretti per Minorca