Es Mercadal definisce le basi per riattivare la sua economia

L’equipe di Governo prevede misure per favorire il commercio, il turismo, il settore primario e gli altri perni produttivi

Il Comune di Mercadal presenta un piano municipale di rilancio economico da attivare prima della stagione turistica.

Il Concistoro ha concepito questo piano di proposte trasversali per rilanciare l’economia locale tenendo conto che si stanno mantenendo bassi i livelli di contagio e c’è una chiara necessità di migliorare l’economia.

Obiettivi e strategia

Il Piano ha una portata che va oltre gli aspetti economici e contempla anche gli aspetti sociali.

Cio’ significa che mira alla ripresa economica, ma allo stesso tempo dà la priorità alla coesione sociale e continua con l’aiuto mensile di emergenza sociale che il Comune sta dando dal primo giorno della pandemia.

Il progetto aspira a riattivare il recupero di diversi settori, soprattutto tra i mesi di marzo e giugno 2021.

Per raggiungere questi obiettivi l’iniziativa comunale intende promuovere il prodotto rurale, il commercio locale, la cultura, il turismo, l’occupazione e la formazione, i lavori pubblici e lo sport.

Per quanto riguarda il prodotto rurale, la squadra di governo promuoverà la vendita di prodotti artigianali nelle fattorie.

Pubblicizzerà le undici fattorie dove si pratica la vendita diretta per far conoscere il potenziale del settore.

Stocks e tapas: appuntamento dal 18 al 21 di Marzo

Per aiutare il commercio locale, sono previsti inoltre aiuti diretti per il tessuto commerciale e campagne di vendita su strada. Qui spiccano le proposte “Stocks e tapas“, le “Giornate gastronomiche” e la ripresa dello “Shopping musicale 2021“.

Stocks e tapas es mercadal

Stocks e tapas Mercadal

Nel quadro culturale si intende promuovere il reclutamento di artisti locali e rilanciare il programma culturale sotto il nome di “Primavera culturale 2.021“.

Inoltre, durante questi 4 mesi, riprenderanno le attività nella Sala Multifunzionale di Es Mercadal, Ca n’Angel e il Teatro di Fornells con più di 30 spettacoli e mostre.

Turismo

Per quanto riguarda il turismo, il Comune realizzerà una campagna pubblicitaria municipale che posizionerà Minorca, e specialmente Es Mercadal, Fornells e le sue zone turistiche come destinazioni sicure.

Saranno attuate azioni per migliorare le diverse zone turistiche del comune con la collaborazione di Ashome, la segnaletica sarà migliorata e verrà adeguato anche l’ambiente urbano.

Occupazione e formazione

Per quanto riguarda l’occupazione e la formazione, saranno assunte quattro persone in aggiunta alle sei che il Consiglio ha già nel quadro del programma Reactiva.

Sarà elaborato un piano locale per l’occupazione, con particolare attenzione alla formazione.

Il Concistoro include anche come attività di riattivazione economica tutte le opere pubbliche da realizzare a Es Mercadal, Fornells e altre urbanizzazioni. Sono azioni che valgono più di un milione di euro più la fase 2 del porto di Fornells, che sale a 9,5 milioni di euro.

Infine, nello sport, si promuoveranno le attività del settore, si miglioreranno le strutture e si realizzerà un video promozionale delle proposte comunali relative a questo settore.