Protette da scogliere imponenti e spettacolari, Cales Coves è un piccolo paradiso, che fa parte del comune di Alaior

La spiaggia non è grande, ma la sabbia è molto sottile ed il mare sempre molto calmo – tanto da sembrare, a volte, una piscina- cosa che la rende zona perfetta per fare il bagno con i bambini.

Le scogliere, inoltre, la proteggono dai forti venti del nord, lasciando passare una leggera brezza che rinfresca senza dare fastidio. Anche in estate non è particolarmente affollata, per due principali motivi: il parcheggio e le dimensioni della spiaggia stessa.

La particolarità di questa piccola, ma bellissima cala sono non solo i due torrenti, che regalano la frondosa vegetazione delle gole di Son Domingo e di Biniedrís, ma soprattutto le le misteriose grotte preistoriche che sembrano vigilere sulla spiaggia.

Le 100 grotte presenti nelle scogliere sono di grande interesse culturale: non sono grotte naturali, ma artificiali, risalenti all’età del Bronzo ed utilizzate per la più grande necropoli preistorica di Minorca.

Alcune sono raggiungibili a piedi e si possono visitare, ma con attenzione, per godersi dall’alto il panorama di questo tranquillo e splendido tratto di mare. Da cartolina.