Cala Trebaluger

Cala Trebaluger è una caletta piuttosto isolata e con un accesso difficile sia a piedi che con qualsiasi altro mezzo di trasporto. Si tratta di una delle perle del Sud di Minorca, ovvero, una spiaggia di sabbia bianca e acqua color turchese.

Una delle principali caratteristiche che la rendono diversa dalle altre calette è il piccolo fiume che versa nel mare. Grazie al suo difficile accesso, è possibile trovare sempre posto, anche nel periodo di alta stagione.

COME ARRIVARE

Arrivare a Cala Trebaluger via terra non è affatto facile. Il miglior modo è a piedi. Si può arrivare da Cala Mitjana e da Binigaus, (molto più pratico da Cala Mitjana). Venendo da qui si può parcheggiare nel parking di cala Mitjana e camminare lungo la costa seguendo le indicazioni fino a Trebaluger. Lungo il cammino si può ammirare una vista spettacolare della baia di cala Mitjana. Una volta arrivati a Trebaluger, bisognerà attraversare il piccolo fiume a piedi (si tratta di un piccolo fiumiciattolo) e affondare i piedi nella sabbia bianca e fina.

COSA FARE

Una volta giunti sulla spiaggia, non c’è molto da fare visto che si tratta di una spiaggia vergine completamente isolata. Oltre a prendere il sole e rilassarsi in acqua c’è possibile seguire il corso del fiume fino alla sua origine con alcune imbarcazioni a remi come, ad esempio, il kayak. Nella grotta che si trova alla foce spesso si trova gente che vi staziona durante l’estate e a volte posseggono una piccola imbarcazione in legno che danno in prestito, senza problemi, per poter esplorare i dintorni.