Appuntamenti, feste, concerti: cosa fare a Minorca dall’1 al 15 giugno 2018

Il mese di giugno a Minorca è un periodo perfetto non solo per godere delle bellezze dell’isola ma anche per partecipare ai numerosi eventi che vengono preparati per l’inizio della stagione estiva.

Per i turisti che abbiano la fortuna di visitare Minorca in queste settimane ecco quindi, come di consueto, l’agenda con tutte le attività ludiche e culturali proposte.

VENERDÌ 1 DI GIUGNO:

Festa del commercio a Ciutadella, dalle 17 alle 21, tra i negozi del centro che appartengono all’associazione “Ciutadella Antiga”, con eventi di vario genere e sconti per i clienti (i negozi chiuderanno alle 21.30). Alle 21 concerti con la banda giovanile locale ed un coro gospel.

Sempre a Ciutadella, alle ore 19 presso l’edificio contiguo (Anexo) all’Istituto J.M. Quadrado, concerto gratuito di clarinetto e sassofono degli alunni della scuola di musica locale.

Alle 19 presso il Teatro Principale di Mahón concerto gratuito “Link up. L’orchestra canta”, con l’Orchestra del Conservatorio di Minorca.

Alle ore 21 nel patio Claustro di Mahón concerto funky e bogaloo del M.A.F Organ Trio. Entrata al prezzo di 6 euro.

Alle 23.30 presso il Jazzbah di Ciutadella concerto del cantautore minorchino Leonmanso che presenta il suo nuovo disco “Escolta como sona el teu pols”. Biglietti di entrata a 10 euro.

SABATO 2 DI GIUGNO:

Dalle 9 alle 14 Katayak Menorca organizza un evento ecologico interessante, la settima edizione della raccolta di spazzatura della Baia di Fornells. L’azienda metterà a disposizione gratuita degli utenti alcuni kayak con i quali si potrà navigare nella zona e raccogliere rifiuti di vario tipo. Si può arrivare a qualsiasi ora in questo arco orario e contribuire alla raccolta per tutto il tempo che si desidera, oltre che godere di una insolita gita in mare. A tutti i partecipanti verrà offerto infine un buon piatto di paella.

Presso la piscina comunale di Es Mercadal giornata di porte aperte con entrata gratuita dalle 10 alle 21. Alle ore 12 musica con i Rockingos ed alle 21 con i Rebeldes proscritos, mentre alle 19.30 stuzzichini a modici prezzi.

Per le giornata dedicate all’eredità britannica lasciata a Minorca, il giorno 2 di giugno nella Plaça de la Constitució di Mahón avranno luogo i seguenti eventi:

  • Dalle 10 alle 20, mercato anglominorchino.
  • Alle 16 Afternoon tea.
  • Ore 12.00 musica dal vivo.
  • Alle 19 spettacolo finale con Living the Dream.

Per le Alternanits, eventi organizzati dall’INJOVE, alle ore 20 presso il Casal de Joves di Es Castell spettacolo gratuito di zumba.

Ultimo concerto legato al Festival “Menorca jazz primavera 2018” alle 20 presso il Lazzaretto del Porto di Mahón. Si esibirà James Carter’s Elektrik Oulet. Biglietto di entrata e trasporto in barca al costo di 25 euro.

Per l’edizione 2018 di “Som talaiotics” visita notturna, dalle 21.30 alle 23, al Talatí de Dalt ed alle sue strutture sotterranee, uniche nell’isola. Posti limitati con prenotazione obbligatoria al telefono (0034) 971 35 07 62.

Alle 21 presso la chiesa del Socors di Ciutadella concerto di piano e musiche del genere zarzuela con Kiev Portell e Siscu Riudavets. Entrata al costo di 10 euro.

DOMENICA 3 DI GIUGNO:

Alle 9.30 con ritrovo nel Parco di Cala’n Busquets (Alaior), marcia in solidarietà con Assorme, associazione locale di persone sorde. Si attraverseranno anche Torralba d’en Salort e Cotaina. Per le iscrizioni cliccare qui.

A Mahón proseguono le attività legate al ricordo dell’eredità britannica a Minorca:

  • Alle 11 con ritrovo nella plaça Miranda, visita letteraria guidata.
  • Ore 13.00 nella Plaça de la Constitució, atto di chiusura delle giornate britanniche.

Alle 12 nel Palau Saura di Ciutadella, concerto delle Big Bands delle scuole municipali di musica di Es Mercadal e Ciutadella.

Potrebbe interessarti ☞ Giugno a Minorca: temperature e attività da fare

Alle 19 presso il Teatro Principale di Mahón spettacolo umoristico “Quien tuvo, retuvo” con gli attori Faemino e Cansado. Biglietti tra i 18 ed i 22 euro.

Alle 20 presso il Convento di San Diego di Alaior, concerto del coro Illa de Menorca dal titolo “Italia romantica”, con canzoni italiane e napoletane.

LUNEDÌ 4 DI GIUGNO:

Dalle 17.30 alle 19.30 nella Piazza de Sa Creu di Sant Lluís, attività infantile gratuita “Giochi dal Mondo”: oggi tocca all’Oceania.

MERCOLEDÌ 6 DI GIUGNO:

A Sant Lluís nella Plaza de Sa Creu alle 17.30 attività gratuita con giochi vari per bambini.

GIOVEDÌ 7 DI GIUGNO:

Alle 19.30 a Es Mercadal, la scuola di musica locale si esibisce nel centro con uno spettacolo di musica e canzoni moderne. Al termine dell’esibizione nella Piazzetta della Chiesa spettacolo di batucada e hip-hop.

VENERDÌ 8 DI GIUGNO:

L’associazione INJOVE organizza un mini corso sulla lavorazione del vetro alle ore 20.00 presso il Casal de Joves di Es Castell.

Alle ore 21 nel patio Claustro di Mahón concerto di NonAsound, gruppo rock minorchino. Prezzo del biglietto, 5 euro.

Alle 23.30 presso il Jazzbah di Ciutadella concerto folk-rock con il gruppo di Ibiza Projecte Mut.

SABATO 9 DI GIUGNO:

Alle 12 e poi anche alle 19 la scuola di musica di Mercadal si esibisce gratuitamente nella Sala Multifunzionale del paese con i canti di “La Clàudia sol”.

Torneo di ping pong alle 20.30 hores presso il Casal de Joves di Alaior. Organizza INJOVE.

Dalle 18 alle 21 presso il Teatro Principale di Mahón concerto di fine anno della Scuola municipale di musica di Mahón. Entrata gratuita.

Alle ore 21 presso il Polisportivo di Alaior concerto del baritono Simón Orfila ed il trio Arrels con musica minorchina, habaneras e boleros. Biglietto di entrata a 15 euro.

DOMENICA 10 DI GIUGNO:

Nella Sala Albert Camus di Sant Lluís alle ore 12 si esibiscono in un concerto gratuito gli alunni della locale scuola Emea.

MERCOLEDÌ 13 DI GIUGNO:

Nella Sala Albert Camus di Sant Lluís alle ore 20 proiezione del documentario del mese: “Petitet” al costo di 3 euro.

GIOVEDÌ 14 DI GIUGNO:

Nel pomeriggio a Mercadal spettacolo della scuola di musica locale nella Piazzetta della Chiesa con musiche corali.

VENERDÌ 15 DI GIUGNO:

Alle ore 21 nel patio Claustro di Mahón si esibirà in un concerto jazz l’artista maiorchina Julia Colom. Entrata al prezzo di 6 euro.

ALTRI EVENTI:

Le domeniche 3 e 10 di giugno, escursioni guidate al Porto di Mahón con visita alla Isla del Rey, La Mola ed il Lazzaretto. Partenza alle 9 del molo di Calesfonts (Es Castell), ritorno alle 18. I biglietti si possono comprare nelle varie agenzie di Viajes Mahón sparse nell’isola. I prezzi: 28 € per gli adulti, 14 € per i bambini tra i 2 e gli 11 anni.

Fino al 9 di giugno presso la sala El Roser di Ciutadella “Un mon rodó”, mostra multidisciplinare di arti plastiche e musica. Orari di visita: da lunedì a sabato dalle 10.30 alle 13.30, e dalle 17.30 alle 20.30. Domeniche e festivi chiuso.

Fino al 10 di giugno nella sede di Ca’n Oliver della Calle Anuncivay 2 di Mahón mostra gratuita dell’artista minorchino Francesc Hernández Mora.

A Mahón presso l’Institut Menorquí d’Estudis fino al 20 di giugno, mostra gratuita “Camins”, un viaggio tra i rifugiati, con fotografie e fotodipinti. Orari: dalle 9 alle 13 e dalle 17 alle 20.

Da ultimo vi ricordiamo che se amate il gioco d’azzardo c’è sempre il Casinò del Porto di Mahon dove alla sera potere giocare se siete maggiori di età.