Una regata di barche d’epoca, un evento da non perdere

L’edizione di quest’anno ospita oltre 40 imbarcazioni, provenienti da dieci diverse nazioni, molte delle quali non hanno mai partecipato alla regata minorchina, uno degli appuntamenti più attesi e prestigiosi di Spagna.

Al Club Marittimo di Mahon non nascondono la soddisfazione di poter godere, quest’anno di imbarcazioni di grande prestigio, tra cui 4 “Big Boats” (imbarcazioni di oltre 21,5 metri), 20 “classiche” (costruite tra il 1950 ed il 1975), 15 d'”epoca” (costruite prima del 1950) e 3 definite di “spirito tradizionale”.

Potrebbe interessarti anche → Noleggio barche a Minorca: tutto ciò che c'è da sapere 🚣‍♂️

Potrebbe interessarti anche → Le migliori escursioni a Minorca in barca 🚣‍♀️

Oltre a queste parteciperano barche davvero uniche, che solcheranno le acque minorchine per la prima volta: è il caso dell’americana Spartan (del 1942), ultimo testimone di una serie di nove barche di classe NY50 costruite agli inizi del XX secolo dall’argentino Delphis.

Potrebbe interessarti ☞ I migliori luoghi per fare diving a Minorca 🐠 🐡 🐟

Accanto a questa la splendida Xarifa, del 1927: un’imponente goletta di 49 metri, e Kahurangi (1952) il cutter classico che diede la fama a Sir Peter Blake ed Alain Colas.

La regata inizierà il 25 agosto e terminerà il 27 con tre gare al giorno. Le imbarcazioni si divideranno per anno di fabbricazione.