Cosa fare a Minorca in gennaio

Chi crede che gennaio a Minorca sia un periodo moscio e con poche attività ricreative, forse non sa che proprio in questo mese -esattamente il giorno 17- si festeggia non solo Sant’Antonio abate, Santo patrono di Minorca, ma anche la “Diada del Poble de Menorca”, ossia la giornata del popolo minorchino. A parte le varie Messe dove i locali portano i propri animali da compagnia a ricevere la benedizione del prete, il Consell ed i vari Comuni organizzano svariate manifestazioni e momenti gastronomici (torradas populares) durante tutto il periodo, concentrandosi naturalmente intorno al giorno 17.

Vediamo quindi in dettaglio le attività previste per i prossimi giorni.

VENERDÌ 12 DI GENNAIO:

Nel patio della scuola Sa Graduada di Mahón nuova edizione di “Patis oberts” con attività per famiglie dalle 16.30 alle 18.30.

SABATO 13 DI GENNAIO:

Il gruppo Amics de la Mar de Menorca organizza nel Porto di Ciutadella una due giorni dedicata alla vela latina e alle barche classiche: ritrovo alle ore 10.00 alla “caseta de Comandància”, alle 11.00 inizio della navigazione (fino alle 13.00). Nel pomeriggio, dalle 17.00 in poi, proiezione di fotografie.

Il club di lettori dell’Associazione di vicini del Centro storico di Mahón organizza dalle 18.00 alle 20.00 nella Calle Sant Josep 5 un incontro con letture dal libro “Anna Karenina” di L. Tolstoi. Entrata gratuita.

Dalle 19.00 alle 20.30 presso il Teatro Principale di Mahón concerto del cantante minorchino Guiem Soldevila che inizia così il tour per la promozione del suo nuovo disco “Fins demà o la propera metamorfosi”. Entrata al costo di 12 euro.

DOMENICA 14 DI GENNAIO:

Continuano le attività nautiche nel Porto di Ciutadella: ritrovo delle barche alle ore 9.30 alla “caseta de Comandància”, alle 9.45 riunione degli skipper, uscita delle barche alle 10.15 e pranzo dalle 14.00 in poi.

Alle 9.30 con ritrovo al primo parcheggio di Son Bou e partenza alle 10.00, escursione a piedi da Son Bou al villaggio talaiotico di Torre d’en Galmes (Alaior) attraverso il Camí de Cavalls accompagnati da membri del GOB. Dalle 11.30 inizio della visita guidata. Ritorno facoltativo con bus gratuito alle 13.00.

Terza edizione del programma “Viu Menorca Biosferacon diverse attività didattiche, visite guidate, laboratori gastronomici riguardanti le tradizioni sociali, storiche ed ambientali dell’isola di Minorca. Nell’appuntamento odierno chiamato Amb gust de mar” si parlerà di speci commerciali ed effetti della pesca nel fondo marino attraverso una visita guidata al Porto di Mahón con i pescatori locali. Ritrovo dalle 10.00 alle 13.30 tramite iscrizione al telefono 659354133 (fino al venerdì precedente).

Presso la sala culturale Sa Nostra di Mahón con inizio alle ore 19.00, “Gaudim amb Gaudium”, concerto de musica antica tra il 12º ed il 16º secolo. Entrata al costo di 5 euro.

MARTEDÌ 16 DI GENNAIO:

Alle 18.00 nella Plaça Nova di Ciutadella balli popolari con il gruppo Arrels de Sant Joan.

Alla stessa ore all’Esplanada di Es Castell divertente spettacolo con pagliacci aperto a tutti.

Alle 21.30 presso la sala Albert Camus di Sant Lluís concerto di Cris Juanico.

MERCOLEDÌ 17 DI GENNAIO:

Giornata festiva a Minorca: si celebra Sant’Antonio abate, patrono degli animali, e la “giornata del popolo minorchino”. Vediamo perciò le attività organizzate per questa giornata nelle diverse località.

…continua a leggere gli appuntamenti di gennaio 2018…