Minorca e il suo aeroporto

L’aeroporto di Minorca, a soli 4km dalla capitale Mahon, pur essendo di dimensioni ridotte è un aeroporto internazionale. Oltre oltre a collegare le Baleari tra loro, infatti, è punto d’arrivo o partenza di voli per le principali città spagnole ed europee (in particolare Italia, Inghilterra, Francia e Germania).

Nel 2001 l’aeroporto raggiunse il massimo livello di passeggeri, battendo il record dei 3 milioni. Tra gli anni 2002 – 2005 subì un leggero calo, che recuperò negli anni seguenti, ritrovando un buon afflusso di passeggeri nel 2007, il secondo miglior anno del decennio.

Potrebbe interessarti anche → Tutto sul servizio di transfer dall'aeroporto di Minorca ✈️

Purtroppo la crisi economica del 2008 ridusse notevolmente il numero di collegamenti, e fu solo nel 2011 – 2012 che l’aeroporto tornò all’antico splendore.

Nell’agosto del 2015 battè il proprio record, con un’affluenza che si è rispecchiata nell’isola: nell’agosto 2015, infatti oltre 220.000 persone si trovavano a passare le vacanze a Minorca!

Il problema dell’aeroporto minorchino rimane senza dubbio la stagionalità, che passa da un minimo di 50.000 passeggeri in gennaio ad un massimo di mezzo milione in agosto.