La caletta di Cala Barril

A circa 12km da Mercadal si trova questa caletta, che non si può definire “spiaggia” – data l’asprezza del paesaggio e gli scogli erosi che fanno da sfondo ad un mare verde-azzurro – ma che è una tra le più selvagge e peculiari calette della costa nord.

Di fronte alla Cala, due tra i più noti isolotti di Minorca: Illa des Colom e Illa de Bledes (dichiarata Area di Protezione Ornitologica). Questa cala solitaria, vergine e senza servizi, formata per lo più da ciottoli rossicci, è di dimensioni ridotte (solo 70mt di lunghezza), ma è circondata da una zona collinare di rara bellezza, appartenente all’area Naturale d’Especial Interès de la Costa Norte Menorquina.

Potrebbe interessarti ☞ Le migliori 10 spiagge vergini di Minorca 🏖️

La navigazione in questo tratto è vietata perchè pericolosa: scogli e rocce sono bassi ed erosi. Per questo è raggiungibile solo a piedi da Cala Binimel.la attraverso il Camì de Cavalls (circa 2km e mezzo).