Facebook Latitidine 40

Minorca, l'isola delle meraviglie. Minorca, così chiamata dai Romani che la conquistarono nel 123a.c. per distinguerla dalla sorella maggiore, vanta una posizione strategica nel Mar Mediterraneo. Il porto di Mahon, il più grande porto naturale dopo Pearl Harbour, ha permesso infatti all'isola di convertirsi in punto nevralgico delle principali vie commerciali sin dall'antichità. Testimoni ne sono i 32 giacimenti archeologici disseminati sull'isola e risalenti ad un'epoca tipicamente mediterranea, quella Talaiotica. Minorca ha un clima tipicamente mediterraneo, con temperature annuali medie che si attestano attorno ai 16,5 gradi. Le acque cristalline o dal blu intenso lasciano il posto ad un paesaggio dal verde brillante e rigoglioso durante i mesi autunnali e primaverili. Mix di culture (dalla fenicia alla romana all'araba), Minorca sorprende per la ricchezza naturale, culturale, storica e folclorica.