Tra le mete top del Mediterraneo spicca l’isola di Minorca e ormai lo sappiamo bene

Un piccolo paradiso terrestre per chi ama il sole, il mare, la musica e il buon cibo.

Su eDreams le proposte relative all’isola di Minorca abbondano: i prezzi sono diventati molto interessanti e diversi vettori propongono tariffe competitive e codici sconto molto vantaggiosi. Di cosa stiamo parlando? Sono ancora in troppi a non conoscerli, ma i coupon sono davvero qualcosa di irrinunciabile: se inseriti in fase di prenotazione offrono uno sconto sull’acquisto di voli o soggiorni in hotel. Trovarli richiede lunghe ricerche sul web ma fortunatamente abbiamo trovato una pagina che raccoglie tutti i codici promozionali eDreams validi in questi giorni. Questo anno, infine, sono state aperte moltissime tratte low cost da alcuni importanti aeroporti italiani verso la piccola isola delle Baleari. Ma una volta giunti nell’isola, cosa fare rispetto alle classiche proposte?

Il Camí de Cavalls è un percorso a cavallo di poco meno di 200 chilometri. Un itinerario bello e differente che riprende il perimetro dell’isola e che ci porta alla scoperta delle torri di guardia e delle fortezze create a difesa del territorio. Roccaforti datate 1300 accolgono il turista curioso per un’esperienza emozionante. Il Camì de Cavalls si fa cavallo, in bicicletta o come lo si desidera, ma è perfetto per chi vuole conoscere la vera isola di Minorca.

Ovviamente da queste parti poi il mare è la principale attrattiva e allora non mancano le spiagge più belle di Europa da vedere e ammirare. Tra le più gettonate spicca indubbiamente Son Bou, una spiaggia molto lunga divisa in tre aree ovvero Central Son Bou, ricca di negozi e localini, Saint Jaime e Torre Soli Nou che ospita ottimi villaggi vacanze attrezzati.

Poi, chiaramente, non può mancare una tappa a Cala Pregonda, uno dei migliori luoghi di mare recensiti anche dai viaggiatori che utilizzano e-Dreams. Cala Pregonda è il luogo dove trascorrere una giornata senza pari: qui infatti la spiaggia è rossa e il mare è aperto, ideale per gli amanti del mare, quello vero, selvaggio ed indomito come solo il Mediterraneo può essere.

Il resto dell’isola è molto tranquillo, bello da vedere e sopratutto da scoprire. Minorca però offre un’ottima enogastronomia locale, ricca di piatti a base di verdure, cereali e legumi.

Qui per qualche giorno di vacanza si può assaggiare la colazione con la ensaïmada, uno spuntino con il formaggio Maó (o Mahón), o la sobrassada che in realtà è un insaccato fatto con carne di maiale, paprika, sale e pepe.

Ottima idea è poi provare i nostri vini locali come Binissalem, Plà i Llevant e i Vinos de la Tierra o concludere una serata con il Gin Xoriguer, vino aromatizzato con bacche di ginepro.